Bonus Mobili prorogato al 31/12/2017 | Mobili Lissone
1076
post-template-default,single,single-post,postid-1076,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,columns-4,qode-product-single-tabs-on-bottom,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1,vc_responsive
bonus mobili 2017

Bonus Mobili prorogato al 31/12/2017

Fino a 10.000 euro di spesa detraibile anche nel 2017.

Bonus Mobili | E’ tuttora possibile usufruire di una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili nuovi e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni). La detrazione sarà ripartita in 10 anni. L’immobile a cui sono destinati deve essere oggetto di ristrutturazione. L’ammontare complessivo non deve superare i 10.000 euro per ogni unità abitativa.

L’agevolazione Bonus Mobili è stata infatti prorogata fino al 31/12/2017, ma potrà essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato a partire dal 01/01/2016.

A titolo di esempio, con il Bonus Mobili sono agevolabili cucine, gruppi letto e armadi, soggiorni e librerie, tavoli e sedie, divani. Per quanto riguarda i grandi elettrodomestici, rientrano ad esempio frigoriferi e congelatori, lavastoviglie, piani cottura e piastre elettriche, forni e forni a microonde, lavatrici e asciugatrici.

Non è richiesto che ci sia un collegamento fra i mobili e l’ambiente ristrutturato. L’acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici è agevolabile anche se i beni sono destinati all’arredo di un ambiente diverso da quelli oggetto di interventi edilizi. E’ comunque indispensabile che l’immobile sia oggetto degli interventi edilizi.

Le spese per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici possono essere sostenute prima di quelle per la ristrutturazione dell’immobile. Ricorda che è però necessario che siano stati già avviati i lavori di ristrutturazione dell’immobile cui i beni sono destinati.

Nell’importo delle spese detraibili possono essere considerate anche le spese di trasporto e di montaggio dei beni acquistati.

Chiedici informazioni: prima dell’eventuale acquisto, saremo lieti di valutare con te se sarà possibile applicare questa vantaggiosissima agevolazione. Ti forniremo inoltre le necessarie informazioni riguardanti gli eventuali elettrodomestici che eventualmente acquisterai. In tal modo ti sarà possibile detrarre in 10 anni la metà di quanto hai speso!

Torna alle novità